[Dal libro che sto leggendo] Visera

1 min read
Start

A Pavlovskij devo un aforisma che mi valse per il resto della vita. Ex ufficiale, era un grande estimatore del generale Gurko, celebre pubblicista militare del tempo dello zar nonchè autore dello statuto militare […]
Pavlovskij […] si ricordava la conclusione di uno dei tanti discorsi del generale Gurko. Che suonava cosi’:
Soldati! Non dite che vi immolerete e che il nemico passera’ soltanto sui vostri cadaveri. Lasciate che si immoli lui e passateci voi, sul suo cadavere!

Visera, Varlam Salamov, Adelphi 2010

Simona Scravaglieri

Accumulatrice seriale di libri, amante di quelli particolarmente vecchi, continua ad avere una sola libreria organizzata di libri letti. Le altre? Che sia il caso a decidere che cosa leggerà di nuovo.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

"Inchiosto Vivo", Michel Franzoso - Da non perdere assolutamente!

Previous Story

"I racconti della Kolyma", Varlam Šalamov- Così bello da essere difficile da commentare...